logos
Come redigere una perfetta descrizionedell'ordine per i nostri autori:

La descrizione dell'ordine costituisce la base fondamentale per la realizzazione del testo desiderato. Con un briefing dettagliato puoi influenzare in modo determinante la qualità del testo. Regola fondamentale: più dettagliato sarà il briefing, migliore sarà il risultato.

Basterà fare attenzione ad alcuni punti importanti e il testo sarà proprio come lo hai immaginato - redatto su misura e di tuo gradimento.

Struttura
  • Lunghezza del testo: la lunghezza ideale del testo desiderato non deve essere lasciata al caso. Essa dipende da diversi fattori come la tipologia del testo, la complessità del tema o il luogo di pubblicazione. Pensa a tutte le informazioni necessarie che devono essere presenti ma allo stesso tempo accertati che l'autore non sia costretto a scrivere un lungo testo superfluo.
  • Tipologia del testo: di che tipo di testo si tratta? Descrizione di prodotto, post per blog, consiglio, recensione o articolo informativo?
  • Impostazione: definisci i dettagli della struttura del testo desiderato: diviso in paragrafi, con o senza sottotitoli, con o senza un'introduzione.
Lingua
  • Stile linguistico: a seconda del gruppo target, è possibile utilizzare un registro linguistico professionale, tecnico, familiare o informale. Decidi inoltre se il testo debba essere impostato in maniera oggettiva o soggettiva.
  • Allocuzione: l'autore può o deve rivolgersi al lettore? Se sì, in che modo? In terza persona singolare, in seconda persona plurale o in seconda persona singolare? Fai in modo che l'autore sappia se rivolgersi in modo diretto o in modo indiretto al lettore.
Contenuto
  • Gruppo di riferimento: a chi è rivolto il testo? Esperti del settore o utenti che non conoscono il tema, bambini o adulti, donne o uomini, single o coppie? Considera inoltre quali possono essere i motivi a spingere l'utente alla lettura del testo: pura informazione, interesse di acquisto o qualcos'altro?
  • Descrizione del contenuto: rifletti sugli aspetti più importanti riguardo al contenuto del testo. Deve trasmettere nuove informazioni, istruzioni, deve divertire, far riflettere o vendere qualcosa? Aggiungi, se possibile, dove sarà pubblicato il testo. Inserire nel briefing delle domande che dovranno trovare una risposta nel testo può essere di grande aiuto, come ad esempio "Quali sono i pro e i contro del prodotto?". Non dimenticare infine di elencare i temi o le parole che non devono assolutamente essere menzionate.
  • Richieste SEO: Textbroker offre la possibilità di attivare le opzioni SEO. In questo modo puoi inserire delle parole chiave che devono essere presenti nel testo, decidere la loro frequenza e se queste possono essere declinate o combinate con le "stop words" presenti nel nostro sistema.
Caratteristiche del briefing
  • Espressioni chiare ed esplicite: formula la descrizione dell'ordine nella maniera più chiara possibile. Metti in luce gli aspetti più importanti con espressioni semplici e comprensibili.
  • Breve e conciso: nonostante tutte le informazioni necessarie, cerca di scrivere un briefing sintetico. Una descrizione dell'ordine più lunga del testo richiesto può intimidire e può portare a tralasciare i dettagli più importanti. Sarà tuo compito distinguere il necessario dal superfluo.
Crea adesso iltuo primo ordine