Skip to main content

Textbroker vi fa guadagnare di più

Un lavoro fatto bene deve essere ricompensato adeguatamente. Proprio perché negli ultimi anni Textbroker ha investito molto nella qualità dei servizi offerti a clienti e autori, è arrivato il momento di adeguare i prezzi a questi nuovi standard qualitativi. I nostri clienti hanno maturato nel tempo sempre nuove crescenti richieste agli autori ed è per questo che chi compie l’arduo lavoro della redazione debba essere premiato e debba beneficiare della variazione dei prezzi.

Un lavoro fatto bene deve essere ricompensato adeguatamente. Proprio perché negli ultimi anni Textbroker ha investito molto nella qualità dei servizi offerti a clienti e autori, è arrivato il momento di adeguare i prezzi a questi nuovi standard qualitativi. I nostri clienti hanno maturato nel tempo sempre nuove crescenti richieste agli autori ed è per questo che chi compie l’arduo lavoro della redazione debba essere premiato e debba beneficiare della variazione dei prezzi.

In primo luogo l’aumento dei prezzi influenzerà positivamente la remunerazione dei DirectOrder e dei TeamOrder assegnati dai “nuovi clienti” (ossia tutti quelli che si registreranno a partire dal 1° luglio 2013):

•    DirectOrder: è l’autore stesso a determinare il prezzo per parola, indipendentemente dal livello di qualità.
   o    Almeno 1,5 centesimi per parola (escluso il 30% per Textbroker.)
   o    Per i DirectOrder assegnati dai nuovi clienti che si sono registrati a partire dal 1.7.2013, il sistema riconoscerà automaticamente il prezzo minimo a parola pari a 1,62 centesimi (escluso il 35% per Textbroker).

•    I TeamOrder permettono all’autore di scrivere su un determinato tema o campo d’interesse e di lavorare insieme ad altri autori all’interno di un progetto bene definito. In questo caso è il cliente a determinare il prezzo per parola.
   o    La retribuzione minima per parola è pari a 1,37 centesimi (escluso il 30% per Textbroker.)
   o    Per i TeamOrder assegnati dai nuovi clienti che si sono registrati a partire dal 1.7.2013, il prezzo minimo per parola è di 1,43 centesimi (escluso il 35% per Textbroker).

Queste variazioni di prezzo non avranno alcun impatto sui clienti già esistenti e i prezzi concordati per i DirectOrder e i prezzi per i futuri TeamOrder rimarranno invariati. I cambiamenti coinvolgeranno soltanto i clienti che si registreranno a Textbroker a partire dal 1° luglio 2013 e quindi i loro TeamOrder e DirectOrder.

Dal momento che i clienti pagheranno diversi prezzi in base alla loro data di registrazione, nel 2013 non sarà possibile un aumento dei prezzi riguardanti gli OpenOrder. Non appena sarà possibile applicare un tariffario unico per gli OpenOrder, Textbroker comunicherà tempestivamente agli autori le ulteriori variazioni nella loro remunerazione.


Post simili


Nessun commento disponibile


Hai una domanda o un'opinione su un articolo? Condividila con noi!

Il tuo indirizzo e-mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati *

*
*

Managed-Service

Desideri che siano altri ad occuparsi di tuoi interi progetti e vuoi però essere sicuro di ottenere testi di alta qualità? Necessiti di altri servizi inerenti la creazione dei contenuti come ad esempio la gestione completa del tuo blog? Inizia a conoscere più da vicino la nostra offerta di Managed-Service e approfitta del nostro pacchetto All Inclusive.

Richiedi un preventivo!

Self-Service

Necessiti di contenuti attuali? Con il Self-Service di Textbroker puoi ordinare il testo che desideri in modo semplice e veloce – e alle migliori condizioni.

Registrati adesso gratuitamente!

L’Expert Center di Textbroker

Lo scopo del nostro Exper Center è quello di informare su tutte le novità riguardanti il Content Marketing, l’ottimizzazione per i motori di ricerca e i testi per il web. Qui i nostri clienti e i nostri autori troveranno articoli informativi, tutorial, video e molto altro.

Scopri di più