Skip to main content

Distinguere i diversi tipi di testo

Scrivere dei buoni testi che siano tali anche per Internet? Nessun problema!

Scrivere in modo efficiente anche per difficili tematiche? Con i nostri consigli sarà tutto più facile!

Gli autori di Textbroker sono diventati col tempo dei veri esperti nel redigere testi sotto richiesta. È possibile comunque stilare una serie di domande ricorrenti che a volte rallentano il loro lavoro, come ad esempio: Come scrivo un articolo informativo? A cosa devo porre maggiore attenzione durante la redazione di una relazione di viaggio? Da cosa è caratterizzata un’ottima descrizione di un prodotto?

Proprio in quest’occasione daremo delle linee guida relative a diversi tipi di testo.

Testi pubblicitari

I testi pubblicitari hanno lo scopo di attirare il lettore e convincerlo ad acquistare mediante il cosiddetto principio AIDA (Attenzione, Interesse, Desiderio, Azione). Il nostro consiglio è di rafforzare le proprie enunciazioni con numerose parole “positive” dal grande potere persuasivo come facile, semplice, certamente, ecc. e di ripetere i nomi dei prodotti e i concetti fondamentali più importanti del prodotto, ad esempio in un riassunto finale del testo. Fare ricorso ad un’incitazione diretta o ad un limite temporale dell’offerta non può che accrescere la disposizione all’azione da parte del lettore.

Testi descrittivi

I testi descrittivi sono indirizzati ad un determinato gruppo di lettori e si concentrano all’utilità del prodotto. È bene quindi riflettere su quali vantaggi potrà godere il lettore dall’acquisto di quel determinato prodotto e offrire già delle soluzioni alle sue possibili critiche e/o osservazioni. Bisogna evitare infinite e noiose elencazioni delle caratteristiche del prodotto e concentrarsi invece ad un accesso al prodotto più personale. Può essere d’aiuto mettersi nei panni del lettore per comprenderne meglio i bisogni e le necessità. In questo modo il lettore passerà velocemente dalla fase di infatuazione a quella di attiva partecipazione.

Relazioni di viaggio

Ci sono relazioni di viaggio che sono semplicemente testimonianze di un paese meraviglioso e ci sono poi relazioni di viaggio che invogliano a farne altri. Questo deve essere il caso delle vostre relazioni, caratterizzate da un linguaggio figurato, quasi pittorico, che possa condurre il lettore in un mondo straniero e incantato. Le vostre descrizioni devono coinvolgere il lettore a 360 gradi, scaturendo in lui vere emozioni e tanta immaginazione, a tal punto da indurlo a desiderare e a scegliere proprio quella destinazione di viaggio.

Testi informativi

Al contrario dei testi pubblicitari, lo scopo principale dei testi informativi è quello appunto di veicolare informazioni ad un livello più oggettivo e realistico, dunque le notizie più importanti senza contorni decorativi. Ricordatevi di tenere in mente le famose 7 domande del giornalismo Chi? Cosa? Quando? Dove? Come? Perché? Da dove? (fonte). La scelta dei temi delle notizie avviene tramite determinate rilevanze:

1. Il tema riguarda un determinato gruppo di persone o è di interesse per tutta l’umanità?

2. Si tratta di un tema attuale?

3. Si tratta di notizie riguardanti persone importanti/vip?

Comunicato stampa

Tecnicamente simile ad una lettera, il comunicato stampa informa il lettore di nuove iniziative e/o prodotti di un’impresa. Nella parte più in alto è indicato l’indirizzo, accanto bisogna inserire il titolo del comunicato stampa che precede e riassume la notizia, sotto un breve “Oggetto” e poi il testo. Infine devono essere riportate la lunghezza del testo e i dati dell’emittente. Al contrario delle descrizioni di un prodotto, i destinatari dei comunicati stampa non sono i clienti, bensì i giornalisti stessi. A tal proposito è necessario formulare i testi senza un’allocuzione diretta e in maniera fortemente oggettiva. È preferibile cominciare il testo con una significativa introduzione che, nonostante l’enorme contenuto di informazioni, non accumuli troppi dati.

Notizie

Una notizia redatta in maniera esemplare si orienta al veloce ritmo vitale del nostro tempo che aiuta noi uomini a distinguere l’essenziale dal superfluo. Per questo motivo la notizia deve essere il più possibile breve e concisa. Per dare al lettore un’idea generale della notizia, è di notevole importanza iniziare il testo con un abstract, ossia un breve riassunto che deve dare la sensazione al lettore di conoscere l’argomento trattato e lo inviti a leggere il resto.

Articolo di Blog

Nei Blog vige la regola che i testi più attuali hanno più possibilità di essere letti. Per questo motivo è indispensabile trattare temi moderni, odierni per alimentare la voglia di lettura degli assidui visitatori di blog. Proprio come nel caso delle notizie, a decidere la classifica all’interno dei motori di ricerca è proprio il criterio di attualità. I post dei blog devono contenere almeno 300 caratteri che siano all’altezza del tema in questione. Non è necessario prolungarsi, meglio puntare alla precisione e all’accuratezza del testo.


Post simili


Commenti

186096 3. gennaio 2014 - 10:08

Mi è capitato una volta, dovendo descrivere un progetto elettronico, di giustificare le scelte progettuali anticipando le possibili osservazioni negative del lettore secondo uno schema “a fronte di… <osservazione negativa> si ottiene.. <osservazione positiva che giustifica la scelta>”.
L'imprenditore per il quale lavoravo criticò la presenza di osservazioni negative, asserendo che mai in un testo relativo ad un prodotto si devono fare dei tali commenti.
Ho quindi dovuto riscrivere parte del testo “glissando” sugli aspetti negativi e descrivendo solo la parte positiva, inventando qualche espediente stilistico per non dover far cenno agli aspetti negativi evidenti.
Direi quindi che, in occasione di testi descrittivi, occorre sì anticipare le critiche come suggerito sopra, ma solo tramite note positive, accennando alle soluzioni senza richiamare esplicitamente problemi o difetti.
Rispondi

Hai una domanda o un'opinione su un articolo? Condividila con noi!

Il tuo indirizzo e-mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati *

*
*

Managed-Service

Desideri che siano altri ad occuparsi di tuoi interi progetti e vuoi però essere sicuro di ottenere testi di alta qualità? Necessiti di altri servizi inerenti la creazione dei contenuti come ad esempio la gestione completa del tuo blog? Inizia a conoscere più da vicino la nostra offerta di Managed-Service e approfitta del nostro pacchetto All Inclusive.

Richiedi un preventivo!

Self-Service

Necessiti di contenuti attuali? Con il Self-Service di Textbroker puoi ordinare il testo che desideri in modo semplice e veloce – e alle migliori condizioni.

Registrati adesso gratuitamente!

L’Expert Center di Textbroker

Lo scopo del nostro Exper Center è quello di informare su tutte le novità riguardanti il Content Marketing, l’ottimizzazione per i motori di ricerca e i testi per il web. Qui i nostri clienti e i nostri autori troveranno articoli informativi, tutorial, video e molto altro.

Scopri di più