Skip to main content

Influencer Marketing, la serie – 2. Episodio: L’approccio di successo con gli Influencer

Nel primo episodio della nostra serie vi abbiamo parlato di come cercare e selezionare l'influencer giusto per il vostro business. Qui scopriremo come avvicinarsi all'influencer, dopo averlo trovato, e qual è il modo giusto per contattarlo.

Contattare l'Influencer

Se il tuo target di riferimento si identifica con un determinato Influencer, ci sono buone possibilità che la tua azienda tragga profitto da una collaborazione. Ma come fare a contattarlo con successo? E come fare ad entusiasmarlo per la propria causa?

 

Non perdere tempo

 

Probabilmente la maggior parte dei potenziali Influencer è sommersa da richieste di collaborazioni. Purtroppo, molte aziende e agenzie PR non si impegnano abbastanza per catturare la loro attenzione. Se per esempio si dà retta a quanto riportano i blogger, la maggior parte delle volte si ha a che fare con lettere e offerte poco professionali. Certo che dopo un debutto del genere, il Signor o la Signora Influente non sono certo invogliati a rispondere. Perché a nessuno interessa essere contattato con il nome sbagliato, o in merito ad una tematica non attinente, o comunque senza punti di interesse comune.

 

Come nasce l’Influencer Marketing

 

L’Influencer Marketing deve buona parte del suo successo ad Instagram. Nel 2018 è cresciuto del 39% su questo canale. Uno studio tedesco della Goldmedia prevede che l’Influencer Marketing nel 2020 sia in grado di spostare miliardi. Già nel 2016 ogni dollaro investito nell’Influencer Marketing procurava profitti pari a 9,6 dollari. Sorpresi? Ma no, come dimostra l’esempio della catena Douglas: non appena pubblicata una campagna per un nuovo rossetto in occasione della giornata mondiale della Donna, i negozi della catena vennero presi letteralmente d’assalto, e dopo 24 ore il prodotto era esaurito anche online.

 

Influencer Campagna Rossetto

 

Un approccio efficace

 

Non importa che si tratti di un Influencer consolidato o se invece ti interessa contribuire a crearne uno: per avere successo con il tuo approccio, dovresti rivolgerti a questa persona con un progetto ben definito. Si tratta infatti di dar vita ad una situazione win-win per entrambe le parti. Non esiste una ricetta unica per il giusto approccio. Si consiglia comunque di studiare prima la persona, di tastare con cautela il terreno e di non esser troppo maldestri all’inizio. Anche se il vostro obiettivo è quello di una cooperazione a lungo termine: prima di attivarvi in modo concreto con l’Influencer, fate un paio di mosse che possano mettervi in buona luce.

 

  1. Diventa parte della sua community

Segui la persona su tutti i canali in cui è attiva. Diventa follower su Twitter e Instagram, metti un like sulla fanpage di Facebook e abbonati alla newsletter. Quando farai parte della sua Community, avrai fatto il primo passo da cui partire.

 

  1. Suscita il suo interesse

Segui una persona sui social? Allora dovresti interagire con lei sui contenuti, retwittare i suoi content rilevanti, mettere like ai suoi post, commentare i suoi articoli in modo sensato. Puoi anche contribuire con input relativi alla materia trattata, come per esempio fornire il nome di un tool adeguato al tema o un collegamento ad un altro articolo riguardante lo stesso tema. Allo stesso modo puoi partecipare alle discussioni sui diversi canali e contribuire con qualcosa di interessante. Ricordati di rimanere sul pezzo, essere professionale e mai troppo insistente.

Anche se non riuscirai subito a differenziarti dalla massa dei follower, hai comunque la possibilità di  attirare l’attenzione dell’Influencer. E quando sentirai di dover entrare direttamente in contatto, potrai confermare di esser parte della sua community e di seguirlo sui suoi canali social.

 

  1. Entra in contatto con lui/lei

A questo punto dovresti contattare direttamente l’Influencer  – per telefono o via email. La telefonata è più cordiale e decisamente più personale. Se si sceglie invece una e-mail, si ha il vantaggio di poter inserire link sulla propria attività, o sul proprio blog e quindi l’Influencer avrà tutto il tempo di riflettere sulla tua proposta. Per questo, l’email è il mezzo più diffuso per raggiungere l’Influencer.

 

Per trovare l’indirizzo di posta elettronica, potresti utilizzare il tool https://hunter.io/ o controllare che non sia indicata nella sezione Informazioni legali o Contatti del suo blog.  Puoi anche inviare una richiesta di contatto attraverso i social professionali come LinkedIn (magari con un messaggio personalizzato). Se la persona conferma il contatto, avrai automaticamente accesso ai dati personali e al suo indirizzo di posta elettronica.

 

Quando si contatta un Influncer, può dimostrarsi utile un approccio a più tempi. Se per esempio vuoi optare prima per una cooperazione redazionale, pregandolo di voler contribuire al tuo blog con una sua citazione o un articolo, è probabile che si dimostri disponibile ad una collaborazione a lungo termine anche in futuro.

 

Contattare l'influencer

 

Approccio via e-mail

 

Supponiamo che tu abbia già intrapreso un cauto tentativo di stimolare l’interesse di un Influencer e che tu abbia deciso di contattarlo via e-mail: qui dovresti stare attento a quanto segue.

 

Il tono

Scegli un tono cordiale e professionale. L’e-mail dovrebbe essere precisa e concisa. Non dare l’impressione che stai chiedendo un favore, ma fai capire che stai invece proponendo una collaborazione  che sembra calzare a pennello. L’onestà è la chiave per un approccio di successo con un Influencer. Perché alla fine conta solo capire se la tua azienda e l’Influencer scelto sono compatibili.

 

Struttura della e-mail

Oggetto: scegli un oggetto breve, in grado di svelare subito lo scopo. Per es: Collaborazione con un blog per clienti o Brand Ambassador su Instagram.

 

Breve presentazione: anzitutto dovresti presentarti in una frase, con nome, funzione/posizione, e link al proprio sito.

 

Come sei arrivato a lui? A tutti piace sentirsi importanti. Fai vedere all’Influencer che conosci i suoi contenuti e che sai apprezzare le sue competenze. Fagli capire che sei un lettore entusiasta del suo blog e che lo segui su Twitter. Ma dovresti anche far capire concretamente perché i contenuti (per esempio del blog) o la persona ti piacciono così tanto e ti sembrano adatti al tuo scopo. Hai visto l’Influencer mentre parlava ad un evento? Allora fagli sapere quali aspetti del suo intervento hai trovato particolarmente interessanti.

 

Obiettivo del contatto: arriva subito al punto, spiegando le ragioni che ti hanno spinto a contattarlo. Per esempio: “stiamo per lanciare un nuovo prodotto e stiamo cercando il Brand Ambassador giusto sui social media”, oppure: “cerchiamo esperti che partecipino regolarmente ai nostri webinar live su Facebook”.

 

Bozza di una situazione win-win: mostra cosa hai da offrire. Per farlo devi far riferimento a proposte concrete, ma anche mostrarti aperto a nuove idee. Quali sono i potenziali vantaggi che avrebbe l’Influencer se decidesse di collaborare con te? (per esempio testare gratuitamente i prodotti, partecipazione ad eventi, giveaway per la community, uno spazio-autore sul tuo blog, etc.). Contemporaneamente dovresti offrire la possibilità di condividere i suoi contenuti sui tuoi canali (per esempio social media, newsletter, etc.).

 

Passi a seguire e Deadline: chiedi infine, se la persona è interessata alla tua proposta e falle sapere che saresti felice di ricevere una sua risposta entro una certa data. Puoi anche proporre un appuntamento telefonico. Importante sarà spedire una e-mail di follow-up dopo una settimana o fare una telefonata, se fino a quel momento non hai ricevuto risposta.

 

Modelli Influencer

 

Esempi di un approccio corretto con gli Influencer:  i modelli come ispirazione

 

Esistono una serie di tools gratuiti per sviluppare le relazioni con gli Influencer, tra cui alcuni che contengono modelli personalizzabili per l’approccio con gli Influencer a seconda degli obiettivi – per esempio Ninja OutreachBuzzStream oppure Pitchbox. Ma ci sono anche modelli gratuiti in rete, quasi tutti in inglese.

 

L’utilizzo dei modelli è utile per capire quale sia l’approccio corretto da usare con gli Influencer. La cosa migliore è utilizzare il modello, senza copiarlo pari pari, ma adattandolo e personalizzandolo ogni volta. Anche se hai intenzione di contattare contemporaneamente più persone, dovresti comunque personalizzare ogni singola e-mail.

 

Non mollare!

 

Con molto tatto e valore aggiunto per entrambe le parti: nell’approccio con gli Influencer bisogna tenere conto di alcuni aspetti. Non rinunciare troppo presto – anche se non ricevi subito una risposta alla tua e-mail. Continua ad interagire con la persona che avevi scelto: metti Like ai suoi post, lascia commenti positivi, in questo modo continuerà a ricordarsi di te, perché se riesci a beccare il giusto Influencer per una collaborazione, ne sarà valsa la pena.

Non perderti anche il nostro primo episodio della serie Influencer Marketing, la serie – 1. Episodio: cercare e selezionare Influencer

 

 

Sei alla ricerca di contenuti che convincano l’influencer che desideri?

Ordina i tuoi testi con Textbroker!


Post simili


Nessun commento disponibile


Hai una domanda o un'opinione su un articolo? Condividila con noi!

Il tuo indirizzo e-mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati *

*
*

Managed-Service

Desideri che siano altri ad occuparsi di tuoi interi progetti e vuoi però essere sicuro di ottenere testi di alta qualità? Necessiti di altri servizi inerenti la creazione dei contenuti come ad esempio la gestione completa del tuo blog? Inizia a conoscere più da vicino la nostra offerta di Managed-Service e approfitta del nostro pacchetto All Inclusive.

Richiedi un preventivo!

Self-Service

Necessiti di contenuti attuali? Con il Self-Service di Textbroker puoi ordinare il testo che desideri in modo semplice e veloce – e alle migliori condizioni.

Registrati adesso gratuitamente!

L’Expert Center di Textbroker

Lo scopo del nostro Exper Center è quello di informare su tutte le novità riguardanti il Content Marketing, l’ottimizzazione per i motori di ricerca e i testi per il web. Qui i nostri clienti e i nostri autori troveranno articoli informativi, tutorial, video e molto altro.

Scopri di più