Skip to main content

Il perfetto home office: come i freelance lavorano in modo più produttivo

L’ambiente di lavoro può avere un effetto positivo sulla produttività. In questo articolo vi mostriamo come i freelance diventino più efficienti grazie a una postazione home office ergonomica e accattivante.

Home Office

 

Un incantevole ambiente per migliori prestazioni

 

Se non siete dei nomadi digitali e non avete optato per uno spazio di coworking, allora siete dei freelance in azione nelle vostre quattro mura, il cosiddetto home office. A seconda dello spazio e del budget disponibile, avete la libertà di progettare l’ambiente di lavoro nel modo che preferite. E questo fattore non deve essere sottovalutato! Se vi sentite a disagio sul posto di lavoro, le vostre prestazioni diminuiranno. Per questo motivo, non date importanza solo agli strumenti utilizzati, ma anche all’ambiente.

 

Create la vostra zona home office personale progettando la postazione di lavoro secondo i vostri gusti. Questo può essere un colore particolare del muro, un profuma ambienti piacevole o un quadro che vi sia d’ispirazione. Pensate al benessere per tutti i sensi!

 

Rendete l’ambiente in cui lavorate più sano e accogliente, le piante sono perfette per questo scopo:

 

 

Pianta grassa

 

Supporto per il corpo: mobili e accessori da ufficio

 

Oltre al benessere mentale, è importante anche il benessere fisico. Chi sta seduto ogni giorno circa otto ore davanti al computer, spesso assume una posizione storta, malsana. I dolori alla schiena e al collo sono spesso il risultato. Pertanto, è necessario prestare sempre attenzione a un ambiente di lavoro ergonomicamente progettato. L’elemento d’arredo più importante dell’home office è la sedia da ufficio. Solo una sedia da scrivania ergonomica e regolabile individualmente sostiene la colonna vertebrale in modo ottimale e consente anche cambi di posizione più rapidi. Ancora meglio se anche i braccioli possono essere regolati.

 

Con una sedia da ufficio siamo solo a metà dell’opera, anche la scrivania ha un ruolo determinante. Deve essere della giusta altezza, quindi è preferibile che sia una regolabile. Se sedia e scrivania sono dell’altezza e del formato giusto, avrete lo spazio necessario per muovere le gambe e fare un po’ di esercizio per stimolare la circolazione.

 

Attenzione alla corretta illuminazione

 

È essenziale garantire un’illuminazione ottimale del posto di lavoro e un clima adatto all’ambiente. Un mix equilibrato di luce naturale e diretta e di luce indiretta è l’ideale. Ricordate sempre: più luce avrete, più sarete vigili ed efficaci.

 

Le persone diventano davvero attive a partire da circa 2.000 lumen. A titolo di confronto: una stanza normalmente illuminata raggiunge solo i 400 lumen, mentre all’esterno è di circa 3.000 lumen al giorno anche nei cieli nuvolosi. Una passeggiata durante la pausa assicura quindi l’equilibrio sotto diversi punti di vista. La luce diurna, che è possibile riprodurre con speciali lampade diurne, è la scelta più naturale e quindi la migliore, perché il colore della luce influenza anche il benessere umano.

 

 

Lampada

 

La giusta temperatura

 

Se avete già lavorato in un ufficio condiviso, probabilmente conoscete bene la situazione: un collega congela costantemente, mentre un altro soffre il caldo. Ognuno ha una diversa temperatura di benessere. Come freelance, siete voi a decidere la temperatura ideale per lavorare. In generale la temperatura perfetta per lavorare seduti davanti al pc oscilla tra i 22 e i 26 gradi.

 

Un altro fattore importante è l’umidità, che dovrebbe essere compresa tra il 35 e il 65 per cento. Perfetto è un valore di circa il 50%. Se l’aria dell’ambiente è troppo secca, mal di testa, malattie respiratorie e bruciore agli occhi sono assai probabili. Un clima sano include naturalmente anche la qualità dell’aria. Quindi, lasciate che l’aria fresca dall’esterno nel vostro ufficio di casa. Anche se fuori fa molto freddo, una ventilazione regolare per 5-10 minuti fornisce una buona dose di ossigeno, rende l’aria più fresca e non lascia che la stanza si raffreddi troppo. L’aria usata inquinata da dispositivi elettronici viene così regolarmente rinnovata.

 

L’hardware giusto per l’home office

 

Quale hardware vi aiuta a organizzare in modo ottimale la vita quotidiana del vostro home office? Un computer portatile! Ad esempio, vi consente di spostarvi in diverse stanze all’interno della vostra casa. Se volete essere creativi sul balcone o in giardino o fare una breve sessione di brainstorming sul divano – il computer portatile vi accompagna. Se lavorate in modo permanente con il computer portatile alla scrivania, vi consigliamo di acquistare anche una tastiera e un mouse e almeno uno schermo esterno.

 

Collegare un display esterno al laptop è un gioco da ragazzi con un cavetto HDMI o USB. Potrete addirittura utilizzare due schermi per lavorare, il che porta ulteriori vantaggi. Se il vostro lavoro è la redazione di testi, un secondo schermo è davvero qualcosa di prezioso: su uno schermo potete aprire le pagine di ricerca e sull’altro scrivere, aumentando così la produttività.

 

 

Hardware

 

Consiglio della nostra redazione

 

Evitate i display alla moda super lucidi. L’elevata brillantezza dei colori è ottima in una stanza buia, ma alla luce del giorno tali dispositivi sono meno utilizzabili a causa dei riflessi. Un computer portatile con display opaco, d’altra parte, può essere utilizzato anche all’aperto senza alcun problema.

 

Date ascolto al vostro orologio biologico

 

In home office siete completamente autonomi e al tempo stesso responsabili del vostro lavoro. Definite autonomamente la vostra routine quotidiana, suddividendo la vostra giornata lavorativa in fasi organizzative, creative e sociali. Assicuratevi di fare delle pause e, se possibile, dedicate un po’ di tempo all’esercizio fisico.

 

 

Orologio

 

 

Ma quando è il momento migliore per iniziare a lavorare, fare una pausa o affrontare compiti particolarmente difficili? Dovete conoscere il vostro orologio interno o, scientificamente parlando, il vostro ritmo biologico. Studi scientifici di lunga data, per i quali è stato assegnato nel 2017il premio Nobel, dimostrano l’importanza di questo aspetto.

 

La scienza distingue tra diversi cronotipi- in termini semplici questi sono, per esempio, le allodole, che si alzano presto e sono attivi la mattina, e i gufi, attivi invece la sera e vanno a letto tardi. Appartenere ad un cronotipo o ad un altro dipende soprattutto dai geni. Tuttavia, anche l’età gioca un ruolo determinante. I neonati e i bambini piccoli, per esempio, sono in forma piuttosto presto, mentre gli adolescenti durante la pubertà tendono ad essere attivi più tardi. Nell’età adulta, il cronotipo si rafforza. Questo a sua volta significa che molte persone sono costrette dalla scuola o dal lavoro a vivere contro la loro natura.

 

Questo ha delle conseguenze, perché l’orologio biologico interno regola le caratteristiche fisiche come la temperatura corporea, i livelli ormonali e le fasi di sonno e veglia ed è orientato alla luce del giorno. Di conseguenza, le vostre prestazioni fluttuano in diversi momenti della giornata. Oltre alla varietà, un’organizzazione ottimale dei compiti comprende anche la ricerca del tipo di lavoro e l’organizzazione del lavoro quotidiano di conseguenza. Coloro che si orientano al proprio ritmo biologico sono evidentemente più produttivi, più efficienti e più sani.

 

Conclusione: sfruttate al meglio la libertà dell’home office

 

Lavorare in home office richiede molta disciplina e motivazione. In cambio, avete tutta la libertà di progettare il vostro ambiente di lavoro in modo tale da offrirvi le condizioni ideali. Un ambiente di lavoro ergonomico, progettato secondo le vostre esigenze, e una routine quotidiana pianificata secondo il vostro ritmo biologico vi offrono le migliori possibilità di lavorare sempre in modo produttivo e sano a casa vostra.

 

Dove, come e quando preferite lavorare? Fatecelo sapere!


Post simili


Nessun commento disponibile


Hai una domanda o un'opinione su un articolo? Condividila con noi!

Il tuo indirizzo e-mail non sarà reso pubblico. I campi obbligatori sono segnati *

*
*

Managed-Service

Desideri che siano altri ad occuparsi di tuoi interi progetti e vuoi però essere sicuro di ottenere testi di alta qualità? Necessiti di altri servizi inerenti la creazione dei contenuti come ad esempio la gestione completa del tuo blog? Inizia a conoscere più da vicino la nostra offerta di Managed-Service e approfitta del nostro pacchetto All Inclusive.

Richiedi un preventivo!

Self-Service

Necessiti di contenuti attuali? Con il Self-Service di Textbroker puoi ordinare il testo che desideri in modo semplice e veloce – e alle migliori condizioni.

Registrati adesso gratuitamente!

L’Expert Center di Textbroker

Lo scopo del nostro Exper Center è quello di informare su tutte le novità riguardanti il Content Marketing, l’ottimizzazione per i motori di ricerca e i testi per il web. Qui i nostri clienti e i nostri autori troveranno articoli informativi, tutorial, video e molto altro.

Scopri di più